Il setter Llewellin
The Llewellin setter
Il sito italiano del setter Llewellin
The Italian site of the Llewellin setter



Traduzione in inglese, testi e foto, quando non diversamente specificato, sono dell'autore e proprietario del sito.


Translation in English, text and photos, when not different specificated, are made by the author and owner of the site.

Emanuele Salini
via Cavour 7
23011 ARDENNO Sondrio Italy
tel. +39 0342 660381

e mail

webmaster emanuele salini

 

I Setter Llewellin del Pianone

I Setter Inglesi dei Forcelli


Il sito ha l'obiettivo di essere punto di riferimento per coloro che sono interessati a conoscere la storia e le caratteristiche della più famosa famiglia di setter da lavoro.

Per entrare clicca sulla bandiera

e.... buona navigazione


Valmasino Valtellina Italia
photos by emanuele salini

Aim of the site is to give information to those who want to know history and characteristics of the most famous strain of field setters.

Click on the flag to enter

and... have a nice surfing


la banca dati è aggiornata ogni giorno

Banca dati genealogia setter inglesi e Llewellin

English and Llewellin Setter Database Pedigree
daily updated

 

In foto e pedigree

Sito online 8 marzo 2006

Ultimo aggiornamento
Last update
19 gennaio 2013

 Sabato 3 ottobre 2009 si è tenuta in Roma una manifestazione per la libertà di stampa in Italia.
Personalmente non credo che oggi in Italia non ci sia Libertà di Informazione, ma penso piuttosto che oggi in Italia l'Informazione sia molto manipolata. 
Mi preoccupa il fatto che FREEDOM HOUSE  (Organizzazione americana) nel rapporto 2009 pone l’Italia (unico fra i paesi dell’Europa Occidentale ) fra i paesi

PARZIALMENTE LIBERI (Partly Free).

Nei rapporti 2010-11-12 la situazione non è cambiata. Questo messaggio verrà tolto quando l’Italia tornerà di nuovo Free (libero)

 
Saturday, October 3th 2009 there was in Rome a demonstration for the freedom of the press in Italy.
Personally I do not think that today in Italy there is not Freedom of information, but I think that in Italy Information is very much manipulated.
I am concerned that FREEDOM HOUSE ( American Organization ) in the 2009 report puts Italy (unique among the Western Europe countries) in

the partly free countries

In the 2010-11-12 reports situation has not changed. This message will disappear when Italy will be again Free